Eat or die!

Image

Sono facili da preparare, sono buone e fanno bene…sono le polpette di lenticchie!

Per chi come me è vegetariano queste polpette sono perfette per sostituire la carne.

Per circa 20 polpettine

200gr di lenticchie

2 patate piccole

4-5 cucchiai di pangrattato

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

sale

olio

Procedimento:

Per prima cosa lessate le patate intere con la buccia e le lenticchie. In un mixer frullate le lenticchie con il pangrattato, il parmigiano, l’uovo e il sale. Se volete potete aggiungere anche delle erbe aromatiche come timo, rosmarino, maggiorana (io aggiungo il rosmarino nell’acqua di cottura delle lenticchie). Accendete il forno a 180° quando le patate sono morbide, schiacciatele nella ciotola con le lenticchie e mescolate bene con un cucchiaio. Mettere un foglio di carta forno su una teglia. Fate le polpettine  e posizionatele sulla teglia, versate sopra ogni polpetta un filo d’olio e cuocete per 10 minuti, poi giratele e cuocete ancora 5 minuti.

Se preferite potete cucinarle in padella come le classiche polpette di carne. In questo caso quando formate le polpette passatele nel pan grattato, così si formerà una crosticina croccante durante la cottura.

Buon appetito!

Advertisements

Inizia così…

“Se ti dico polpette di lenticchie, cosa ti viene in mente?”

“mm..quelle che fai tu?”

“ok, e poi?”

“il verde scuro”

“ok lasciamo perdere. E se ti dico pioggia?”

“Quella che fai tu..scherzo. Fastidio, si blocca tutto quando piove”.

Scrivo il mio primo post nella cucina di Verona, nell’appartamento che condivido con tre amiche. Stasera piove, di conseguenza rimaniamo a casa un po’ in depressione mangiando yogurt e pizza fredda fatta in casa.

Volete la ricetta? Ne volete tante altre?

Allora eccomi qua.